CONSIGLI GENERALI


FONTS

Tutti i file devono comprendere le font utilizzate. I file in linguaggio nativo dovranno essere corredati di fonts registrate su supporto magnetico. I files in Postscript dovranno comprendere le fonts al loro interno. E' essenziale indicare con precisione per ogni lavoro tutti i tipi di font utilizzate. Usando il formato PDF è tutto molto più semplice in quanto le informazioni postscript native del documento (es. le font) vengono incapsulate all' interno del file di stampa - alla riapertura del file distillato, Acrobat provvederà a ricostruire esattamente tutto quello che serve per il risultato corretto della stampa. Usare Acrobat di Adobe permette inoltre di risparmiare sul costo effettivo dei servizi di desktop publishing e stampa digitale con l'eliminazione pressochè totale di problematiche relative a diversi linguaggi di piattaforma (Windows - Macintosh ) e dimenticanze degli operatori che solitamente gravano sui costi.

BOZZE
Un jpg in bassa risoluzione o una bozza in bianco e nero stampata anche in bassa risoluzione (anche via fax), possono aiutare a controllare ed evitare gli errori di interpretazione.